Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2015

Come guarire le emozioni ferite

Si può guarire le emozioni ferite? E’ possibile ripristinare una condizione di benessere interiore, proprio come succede quando si recupera la salute del corpo?

Guarigione emotiva è un processo di guarigione finalizzato a riportare l’attenzione sulle emozioni e, in particolar modo, su quanto accade nell’essere umano a livello emozionale, in risposta a stimoli ed eventi esterni.

Lo sviluppo dei processi emozionali avviene nella mente. Questo significa che l’essere umano, oltre che essere dotato di un’intelligenza di tipo razionale, possiede una intelligenza di tipo emotivo, che ha un’importanza anche maggiore poiché è strettamente associata all’istinto di sopravvivenza e allo stato di salute e benessere della persona: significativo è il legame tra emozioni e condizioni psicofisiche, tra intelligenza emotiva e qualità delle relazioni, o abilità nel realizzare ambizioni personali e professionali.

Attraverso lo sviluppo della consapevolezza emotiva e del potere intuitivo, l’intelligenza e…

Visualizzare con la Scrittura

Se anche tu, come me, ami scrivere e spesso trovi più facile esternare emozioni e pensieri “nero su bianco” piuttosto che a voce, ciò che leggerai in questo articolo fa sicuramente al caso tuo: ti sto per rivelare qualche piccolo segreto su come utilizzare la scrittura per esprimere al massimo il tuo potere di creazione intenzionale, e sintonizzare il tuo polo attrattivo sul “canale energetico” di un’esperienza che desideri attrarre nella tua realtà.

Ti propongo qui di seguito 3 tecniche di visualizzazione creativa che ho personalmente sperimentato, e che ho trovato tutte molto efficaci. Nel mio caso, delle 3 mi sono trovata ad utilizzare più spesso la seconda poiché, a mio parere, mi permette di esprimermi al meglio e di lasciarmi andare senza che la mente giudicante prenda il sopravvento. Tuttavia, tutte e tre le tecniche mi hanno permesso di ottenere dei risultati e, a tal proposito, ti suggerirei di scegliere sempre in base ai tuoi gusti soggettivi e alle tue attitudini personali…

Come Riconoscere (e interpretare) i Messaggi dall'Universo

L’umanità di oggi, si sa, è sempre più distratta e sempre meno interattiva, nonostante la tecnologia abbia puntato a 360 gradi sullo sviluppo di sofisticati strumenti di comunicazione: siamo sempre più catapultati nella realtà virtuale dei telefonini e dei social network e sempre meno attenti a ciò che accade attorno a noi.

Figuriamoci, poi, quando si tratta di saper cogliere attimi, o piccoli dettagli della realtà che ci circonda … Sprechiamo tanto di quel tempo alla caccia frenetica di informazioni, a chiedere conferme e riscontri dagli altri, a scavare nella mente alla ricerca di soluzioni ai nostri problemi, che ne dedichiamo sempre troppo poco, invece, alla pratica del silenzio mentale e dell’ascolto.

Non ci accorgiamo in questo modo che, là fuori, qualcuno sta già cercando soddisfare le nostre richieste: l’Universo risponde in mille modi diversi ai nostri pensieri, inviando continui segnali nella nostra direzione.

In realtà, potremmo sentire più facilmente questa presenza costa…

Come Attivare il tuo Polo di Attrazione

Le esperienze che facciamo in questa esistenza terrena ci insegnano a capire, con il tempo, cosa ci fa star bene e cosa invece ci procura dolore; la consapevolezza di quello che non desideriamo più rivivere, ci permette di fare chiarezza in merito a quali sono i nostri reali desideri.

Tuttavia, sappiamo che per legge di attrazione riceviamo esattamente quello che chiediamo se, oltre a mantenere la concentrazione mentale sul nostro desiderio, siamo anche emotivamente in sintonia con esso. Si tratta pertanto di capire se il nostro polo di attrazione è in allineamento con ciò che desideriamo attrarre.

Ecco perché, tante volte, non riusciamo a comprendere per quale ragione non otteniamo la realizzazione di ciò che chiediamo, pur rimanendo a lungo focalizzati sulle nostre richieste.

Ogni desiderio è caratterizzato dalla compresenza di due aspetti, che rappresentano due facce di una stessa medaglia: da un lato, l’essenza del desiderio, la cui manifestazione ispira emozioni di gioia, entus…

Come i pensieri cambiano il destino

Bruce Lipton è un biologo cellulare di fama mondiale, un docente universitario e ricercatore che ha dedicato buona parte della propria vita ad uno studio appassionato della fisica quantistica, e uno dei primi scienziati a dimostrare in laboratorio come i pensieri cambiano il destino e la salute dell'uomo.

Ricerche approfondite sul comportamento delle cellule lo hanno condotto verso nuove frontiere della biologia, e verso una scoperta rivoluzionaria: il vero segreto della vita non sarebbe custodito nel nucleo, sede del DNA, ma nella membrana biologica che riveste la cellula, e che Lipton afferma essere il vero cervello dell’attività cellulare.

 La membrana biologica cellulare presenta una struttura così semplice, e al contempo di una complessità tale da costituire la vera intelligenza della cellula, poiché traduce i segnali ambientali in azioni svolte dalla cellula (comportamento cellulare).

 Nel suo libro La biologia delle credenze, Bruce Lipton spiega quanto ha riscontrato negli…

Le Parole possono riprogrammare il DNA

Il nostro DNA immagazzina dati, proprio come la memoria di un computer. 
Per anni gli studi e ricerche sul DNA hanno interessato unicamente quella  ristretta porzione in cui avviene il processo di costruzione delle proteine: circa il 10% dell'intera struttura del DNA, mentre il restante 90% veniva considerato come "DNA spazzatura".
E' stato un team di scienziati russi all'avanguardia, capitanati dal biofisico e biologo molecolare Piotr Garjajev, a ipotizzare che quel 90% di DNA non poteva non avere valore di ricerca. Così, in collaborazione con esperti di genetica e linguisti, questi studiosi hanno avviato una serie di ricerche, una delle quali aveva l'obiettivo di testare l'impatto che il linguaggio umano ha sul DNA. 
Ed ecco cosa hanno scoperto grazie a questi esperimenti: 
1. Quello che veniva considerato DNA di scarto perché privo di funzione di codifica, in realtà è qualcosa di più che un residuo inattivo avanzato dal processo evolutivo: è un vero e prop…

Neuroplasticità: Deprogrammare la mente dalle abitudini negative

Secondo i più recenti studi nel campo delle neuroscienze, il nostro cervello sarebbe in grado di modificare la propria struttura e le proprie funzionalità in risposta a stimoli sia esterni che intrinseci.

Questo fenomeno, detto neuroplasticità, si è già potuto osservare in persone affette da patologie o che avevano subito traumi: il loro sistema nervoso si era “adattato” alla nuova situazione, modificando le proprie connessioni interneuronali, o attivandone di nuove.

Questo processo di modifica e riorganizzazione delle aree cerebrali avviene quando riceviamo anche altri tipi di stimoli: per esempio quando siamo in fase di apprendimento, quando modifichiamo una nostra abitudine, cambiamo il nostro punto di vista o dopo aver sperimentato qualcosa di nuovo.

Ma la cosa più sorprendente è che il sistema nervoso modifica la propria struttura anche in risposta a stimoli di natura intrinseca, come la propria stessa attività di pensiero.

Facciamo un esempio: il cervello di una persona che vie…

Visualizzare con il Gioco della Scatola

Esattamente come qualunque altra attività di tipo creativo, anche visualizzare, per certi aspetti, può rivelarsi un gioco davvero piacevole e stimolante.

Eppure tante persone, pur mostrando interesse e curiosità verso questa tecnica, rinunciano anche solo a provare. Le ragioni  possono essere di vario tipo:

per esempio, manca la giusta concentrazione, o si fatica a focalizzare la mente su di una immagine per più di pochi secondi; oppure non si dispone di un proprio spazio, o non si riescono a creare le circostanze giuste per poterlo fare senza rischiare di essere continuamente distratti e interrotti.

Altre volte, manca il tempo materiale: sappiamo bene quanto sia difficile oggi trovare del tempo per sé, riuscire a dedicare quei pochi minuti alla visione di un video, all’ascolto di un audio o alla lettura un articolo, e anche quando il tempo si trova, spesso manca la voglia, sobbarcati come siamo dalle mille incombenze e cose a cui pensare.

Anche se in genere una visualizzazione creat…

Morris Goodman: Sono un Miracolato, grazie alla Visualizzazione Creativa

Un uomo come tanti, con una carriera promettente, una magnifica casa, una moglie … se un bel giorno il destino non gli avesse giocato un brutto scherzo, molto probabilmente ancora oggi il nome Morris Goodman continuerebbe a non suscitare particolari emozioni.

E invece, da circa trent’anni, Morris è divenuto famoso al mondo intero come Miracle Man (l’uomo dei miracoli). Esattamente da quel giorno in cui, ridotto ormai da mesi allo stato vegetativo per via di un terribile incidente, e con le funzioni motorie e respiratorie danneggiate per sempre, davanti allo stupore di medici e familiari Morris lascia l’ospedale sulle sue proprie gambe.

La sua storia ha dell’incredibile. Tutto comincia nel lontano marzo 1981…

Morris è un giovane agente assicurativo, uno tra i più affermati sulla piazza. Vive con sua moglie in una splendida villa a Virginia Beach, nello stato della Virginia,  ed è appena diventato proprietario di un Cessna 172, un aeroplano monomotore. Morris non immagina che proprio q…